Chi siamo

Con il patrocinio

Il “Comitato Promotore – Centro Tradizioni Popolari Empolese-Valdelsa” è un’Associazione che non ha fini di lucro neanche indiretto ed opera esclusivamente per fini di promozione culturale.

L’Associazione è apartitica e si atterrà ai seguenti principi:

  • Democraticità della struttura
  • Elettività delle cariche associative nel rispetto del principio dalla pari opportunità tra donne e uomini
  • Gratuità delle cariche sociali

L’Associazione opera in maniera specifica con prestazioni non occasionali ed ha per scopo l’elaborazione, promozione, realizzazione di progetti di promozione culturale, tra cui l’attuazione di iniziative socio educative e culturali. Lo spirito e la prassi dell’Associazione trovano origine nel rispetto dei principi della Costituzione Italiana che hanno ispirato l’Associazione stessa e si fondano sul pieno rispetto della dimensione umana, culturale e spirituale della persona.


MISSIONE DEL CENTRO

L’obiettivo è quello della costituzione del “Centro di Documentazione delle Tradizioni Popolari dell’Empolese Valdelsa.”

Tutto il territorio sarà partecipe di un PROGETTO COLLETTIVO ZONALE come interazione e correlazione tra manifestazioni volte a riscoprire usi e tradizioni comuni.

Salvaguardare le tradizioni popolari non significa fermarsi al passato, ma attingere dal patrimonio immateriale i modelli di sviluppo sostenibile, i valori della solidarietà, la saggezza dei consumi e altro ancora, utili come riflessione di fronte all’incertezza del nostro futuro.

~Le parole di Giacomo Cucini, Sindaco con delega alla cultura, turismo, pari opportunità per l’Unione dei Comuni dell’Empolese Valdelsa:

Le tradizioni popolari rappresentano una parte di quel patrimonio immateriale che caratterizza il nostro essere e sentirsi toscani, empolesi, valdelsani, certaldesi, ecc… il legame con la nostra terra, le radici culturali. Si tratta di legami che sono a volte visibili in usanze, o manifestazioni, ma che spesso invece ci portiamo dietro anche involontariamente senza accorgercene. Il lavoro appassionato che il comitato sta facendo è sicuramente una ricchezza ed una risorsa in più che si aggiunge alle tante iniziative di valorizzazione e riscoperta del nostro territorio che vedono protagoniste le associazioni da un lato e le pubbliche amministrazioni dall’altro. Auguro al Centro tradizioni popolari di poter proseguire in modo proficuo in questo lavoro di ricerca e riscoperta”.


CARICHE SOCIALI DEL CENTRO

 

Alessandro ALDERIGHI

Alessandro ALDERIGHI

Presidente Legale rappresentante
Alessandra ULIVIERI

Alessandra ULIVIERI

Vice-Presidente Componente Ufficio di Presidenza
Simone VAIANI

Simone VAIANI

Segretario Amministrazione e Segreteria generale, Organizzazione Archivio Centro di Documentazione Componente Ufficio di Presidenza
Rossana RAGIONIERI

Rossana RAGIONIERI

Coordinatrice Comitato Tecnico Scientifico Valorizzazione Patrimonio in Dotazione
Silvano SALVADORI

Silvano SALVADORI

Componente Comitato Tecnco-scientifico – Ufficio di Presidenza – Relazioni esterne
Tamara MORELLI

Tamara MORELLI

Coordinatrice Gruppo “Progetti Educativi-scolastici”
Luca MELANI

Luca MELANI

Partecipante ordinario – Laureato in Antropologia culturale ed Etnologia Docente di Storia e Filosofia, Antropologo museale, Valorizzazione del Patrimonio culturale
Daniela MANCINI

Daniela MANCINI

Rapporti con le Università Componente Comitato tecnico-scientifico
Nicola BARONTI

Nicola BARONTI

Ricerca storica e Componente Gruppo Progetti Educativi-scolastici

Paolo GENNAI

Progettualità Territorio-Paesaggio Componente Comitato tecnico-scientifico e Gruppo Progetti Educativi-scolastici

Raffaello SANTINI

Tesoreria e Servizi Generali Componente Ufficio di Presidenza

Paolo SANI

Rapporti con Club per l’Unesco di Vinci

Luciano BINDI

Rapporti con Circolo di Faltognano

 

Il Comitato promotore si è costituito il 13/05/2015 (vedi Estratto dello Statuto)

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

ASSEMBLEA DEI SOCI-PARTECIPANTI DEL 9 SETTEMBRE 2020

ASSEMBLEA DEI SOCI-PARTECIPANTI DEL 9 SETTEMBRE 2020
L’Assemblea del 2020 è convocata in forma riservata ai Soci partecipanti

Assemblea Annuale

Assemblea Annuale
L’Assemblea rappresenta l’universalità dei Soci e le sue deliberazioni prese in conformità alla legge e al presente Statuto obbligano tutti i Soci. L’Assemblea è convocata, almeno una volta all’anno. E’ convocata in modalità ordinaria e straordinaria. Dal 2018 l’Assemblea assume una valenza territoriale, in quanto massimo organo di rappresentatività degli 11 comuni attraverso la comunità diffusa

Bilancio Sociale e di Mandato

Presentazione comitato tecnico scientifico

Translate »