Vinci

 – COMUNE DI VINCI –

Vinci è un comune italiano di 14 579 abitanti della città metropolitana di Firenze, in Toscana. È noto per essere stato il luogo di origine di Leonardo da Vinci.


Sito Comune


-TRADIZIONI POPOLARI-

IL VOLO DI CECCO SANTI


-SOGGETTI E ISTITUZIONI DEL TERRITORIO-

ASSOCIAZIONE PRO-LOCO VINCI

ASSOCIAZIONE PRO-LOCO VINCI

Un po’ di storia…

Era l’anno 1959 e Renzo Cianchi, primo e indimenticabile bibliotecario della Leonardiana, scriveva in una lettera indirizzata al professor Augusto Marinoni, uno dei maggiori studiosi di Leonardo: “… a Vinci si volle, come primo segno di vita della neonata pro-loco, celebrare, il 15 aprile, il giorno natale di Leonardo. La Pro-Vinci, attuale Pro Loco, utilizzò per questa festa la denominazione “Giorno di Leonardo”, ideata sempre dal Cianchi, che nella stessa lettera scrive “…mi venne in mente legando insieme i vecchi ricordi del Comitato Nazionale ed i nuovi propositi della pro-loco.” La parte popolare della festa era infatti il naturale complemento a quella più specificamente culturale centrata sulla Lettura Vinciana. Mentre quest’ultima, col tempo, si è andata consolidando come momento fondamentale degli studi vinciani (e l’elenco degli studiosi di levatura mondiale che si sono succeduti è lì a dimostrarlo), la prima si era via via affievolita fino a scomparire.

Nel 2017 Il Giorno di Leonardo torna grazie all’impulso della Pro Loco di Vinci emettendo assieme la volontà, le forze, le idee e le risorse di tante altre Associazioni,Istituzioni e attività del paese e non solo. A partire dalle ore 10 fino al tramonto viene riproposta e rinnovata l’antica festa vinciana che celebrava il Genio.

Presentazione

Progetto

ASSOCIAZIONE "VINCI NEL CUORE" O.d.V.

ASSOCIAZIONE
L’Associazione intende creare un punto di riferimento e un luogo privilegiato a Vinci per la conoscenza e il confronto tra le diverse generazioni, la riflessione sui temi della quotidianità e della società attuale, di approfondimento storico sui principi civili e religiosi attraverso la promozione del «talento della comunità», del sapere fare e condividere i doni, le capacità e i valori di cui ognuno, talvolta inconsapevolmente, è portatore dentro e fuori il proprio paese. L’associazione intende inoltre favorire la conoscenza e la valorizzazione del territorio e dei suoi valori esponenziali; attraverso la ricerca storica, la valorizzazione e promozione dei luoghi e delle persone che amano e vivono il territorio; la realizzazione, la pratica e la valorizzazione delle iniziative e dei servizi della cultura, delle arti e dello spettacolo, in ogni forma e manifestazione, nonché la diffusione e la promozione delle suddette attività sul territorio nazionale. L’Associazione non ha scopo di lucro.

Presentazione

Link media

COMITATO SAN PANTALEO - VINCI

COMITATO SAN PANTALEO - VINCI
Tra i luoghi da non dimenticare del territorio vinciano ci sono sicuramente anche San Pantaleo e la valle del Vincio, sempre più accreditati come luoghi leonardiani in quanto anche probabile luogo di nascita della misteriosa madre, Caterina. La millenaria Chiesa di San Pantaleone Martire di San Pantaleo (diocesi di San Miniato) è tuttavia chiusa da decenni, anche se oggetto di importanti restauri nell’anno duemila; il borgo pietroso intorno risulta essere abbandonato, ma il paesaggio circostante è unico, in alcuni tratti ancora incontaminato, con il rio Vincio e i filari di salici rossi, con i caratteristici vinchi.

Presentazione

Link media


-PUBBLICAZIONI-

Translate »